Vergogna! minacce al maresciallo per la sventata rapina.

Una scritta, con minacce di morte, è comparsa sui muri di corso Brancatello a Palma di Montechiaro. Il destinatario della scritta “vai via o” seguita dal disegno di una bara con una croce, è il maresciallo della stazione cittadina Luigi Marletta. L’ufficiale dell’Arma lo scorso 23 aprile ha arrestato in flagranza di reato, per tentata rapina in un supermercato, due giovani di Palma di Montechiaro, uno dei quali aveva anche tentato di sparare contro a Marletta, ma l’arma si era inceppata. Davanti la caserma, familiari ed amici dei due giovani si sono poi opposti all’arresto, scagliandosi contro i carabinieri che finirono con l’arrestare altre tre persone. Questa è una VERGOGNA! Ecco i soggetti che rovinano sempre il contesto di miglioramento del nostro Paese. Quei mononeuronici che sono peggio dei bambini. Vogliamo migliorare l'aspetto e l'immagine delle nostre città, non abbiamo bisogno di questo tipo di soggetti!

Scrivi commento

Commenti: 0